Fare impresa: operazione possibile

Storico - 2010

AEGEE Cagliari ed ELSA Cagliari, in collaborazione con la FacoltĂ  di Economia e la direzione Orientamento ed Occupazione dell'UniversitĂ  di Cagliari, hanno organizzato tre giornate tematiche con l'obiettivo di informare i giovani neolaureati, o in procinto di laurea, sulle opportunitĂ  formative e lavorative disponibili al termine del proprio corso di studi universitario e di fornire utili strumenti che consentano un agevole inserimento nel mondo del lavoro.

La conferenza “Formazione Lavoro ed Europa” tenutasi dal 4 al 6 marzo presso la facoltà di economia di Cagliari, ha illustrato quali fossero le opportunità formative e lavorative con tre giornate dedicate al tema del mercato del lavoro delle competenze richieste si a livello locale sia a livello europeo che sulle opportunità post-lauream attraverso master e tirocini.
Nella prima parte della Conferenza dopo l'introduzione all'evento del preside di economia Aldo Pavan, si sono succeduti gli interventi di: Luisanna Fodde, Giovanni Soffietti, Annamaria Aloi, Andrea Pili e Chiara Benzoni tesi a illustrare ai giovani, la possibilità di formazione all’estero grazie ai progetti Erasmus ed Erasmus Placemente, l'importanza delle competenze relazionali linguistiche e di problem solving necessarie per affrontare un mercato del lavoro caratterizzato da criticità quali quelle evidenziate dall'ultima crisi finanziaria.
Nella seconda parte invece rappresentanti esperti dell'Ufficio orientamento e comunicazione di Cagliari hanno illustrato le strategie per la ricerca di un lavoro, la compilazione di un CV e i trucchi x un buon colloquio di lavoro grazie alla proiezione di due simulazioni di colloquio di lavoro, per illustrare ogni aspetto da non sottovalutare quando ci si presenta ad un colloquio. Sono stati descritti i possibili sbocchi formativi post-lauream quali master, dottorati e tirocini evidenziando in quali casi questi possano essere utili nel proprio bagaglio di esperienze professionali.
Durante la terza parte i responsabili d'area di società quali Deloitte, Plus Factory, Thotel, Enron, Confidi Sardegna, Abclex, Tiscali e IED, hanno illustrato le competenze necessarie e gli ambiti di sviluppo delle aree in cui si articola una società e come meglio porsi nei determinati ambiti per poter accedere alle opportunità lavorative esistenti. Le esposizioni delle esperienze personali dei relatori sui vari settori sono state molto apprezzate dagli studenti, con numerosi dibattiti soprattutto sull’inserimento del mondo del lavoro e sul mondo dell’imprenditorialità giovanile, ma anche sull’utilizzo di fondi regionali e comunitari per avviare un impresa e sul tipo di supporto dato dalle banche e dalla regione ai giovani nell’apertura di una nuova impresa.